Tutto inizia con il primo passo ...

La Via di Gerusalemme è il pellegrinaggio più lungo del mondo e la via internazionale della pace e della cultura!

La Via di Gerusalemme collega religioni e popoli in un unico progetto di pace.

La Via di Gerusalemme significa mutuo riconoscimento e tolleranza.

L'amore, la forza più potente dell'universo, penetra, illumina tutto e costruisce ponti tra tutte le persone!

 

I pellegrini creano apertura agli incontri, smantellano pregiudizi e paure e rafforzano la fiducia - fiducia di base! I presunti confini tra popoli e religioni possono essere colmati da individui con amore e rispetto reciproco.

Moissac - Lauzerte
25,73 km / ↓ 474 m / ↑ 560 m
Traduci in altre lingue Mostra mappa in modalità schermo intero

descrizione

Questa fase nel Dipartimento Tanto per cambiare, Tarn-et-Garonne non ci conduce verso est, ma verso nord. La città di Durfort-Lacapelette, ad esempio, ci offre una delle opportunità per riposare. Verso la fine della tappa incontriamo la chiesa di Saint-Sernin, recentemente restaurata, ad un'altezza vicino a Le Chartron-Céramique, che vuole motivarci a riposarci. La location del palcoscenico Lauzerte fu costruita su una collina nel XII secolo e, come era necessario a quel tempo, Lauzerte era anche circondata da una cinta muraria. Il posto ha in gran parte mantenuto il suo carattere medievale, quindi un piacere per gli occhi e motivi per la fotocamera. Le due chiese di Notre-Dame-des-Carmes e Saint-Barthélemy, parte di un ex monastero carmelitano, ricordano quanto fossero vicine la fede e la vita all'epoca. Lauzerte ha anche un giardino dei pellegrini, una sorta di museo a cielo aperto sulle vie di pellegrinaggio.


immagini

Fatti e cifre

Distanza: 25,73 km
Dislivello: 155 m
Punto più alto: 228 m
Punto più basso: 73 m
Ascesa totale: 560 m
Discesa totale: 474 m