Tutto inizia con il primo passo ...

La Via di Gerusalemme è il pellegrinaggio più lungo del mondo e la via internazionale della pace e della cultura!

La Via di Gerusalemme collega religioni e popoli in un unico progetto di pace.

La Via di Gerusalemme significa mutuo riconoscimento e tolleranza.

L'amore, la forza più potente dell'universo, penetra, illumina tutto e costruisce ponti tra tutte le persone!

 

I pellegrini creano apertura agli incontri, smantellano pregiudizi e paure e rafforzano la fiducia - fiducia di base! I presunti confini tra popoli e religioni possono essere colmati da individui con amore e rispetto reciproco.

La Régnie - Revel-Tourdan
30,62 km / ↓ 534 m / ↑ 696 m
Traduci in altre lingue Mostra mappa in modalità schermo intero

descrizione

La tappa di oggi nel dipartimento dell'Isère non si svolge più in quota, come ci siamo abituati nel Massiccio Centrale, oggi ci sposteremo tra i 200 ei 400 metri sul livello del mare, il che significa che le temperature saranno di nuovo un po 'più alte. Dopo aver attraversato la pianura del Rodano, ci lasciamo alle spalle un principale asse di traffico francese con molto traffico marittimo sul Rodano, autostrade, TGV e molta industria. La strada per le Alpi sarà più tranquilla e armoniosa. Nella prima parte della tappa passiamo davanti al monastero del Carmelo Notre-Dame de Surieu, uno dei punti salienti di questa sezione. Sull'altopiano a circa 400 metri sul livello del mare, nella seconda parte della tappa, incontreremo un binario TGV, sul quale, con un po 'di fortuna, vedremo passare uno dei treni ad alta velocità francesi, fiore all'occhiello dell'ingegneria francese. Perché non pensare per un momento alla differenza di velocità tra un treno del genere e un semplice pellegrino !?


immagini

Fatti e cifre

Distanza: 30,62 km
Dislivello: 235 m
Punto più alto: 448 m
Punto più basso: 213 m
Ascesa totale: 696 m
Discesa totale: 534 m