Tutto inizia con il primo passo ...

La Via di Gerusalemme è il pellegrinaggio più lungo del mondo e la via internazionale della pace e della cultura!

La Via di Gerusalemme collega religioni e popoli in un unico progetto di pace.

La Via di Gerusalemme significa mutuo riconoscimento e tolleranza.

L'amore, la forza più potente dell'universo, penetra, illumina tutto e costruisce ponti tra tutte le persone!

 

I pellegrini creano apertura agli incontri, smantellano pregiudizi e paure e rafforzano la fiducia - fiducia di base! I presunti confini tra popoli e religioni possono essere colmati da individui con amore e rispetto reciproco.

Conques - Colinhac
21,26 km / ↓ 435 m / ↑ 762 m
Traduci in altre lingue Mostra mappa in modalità schermo intero

descrizione

Questa tappa si ripete senza contatto diretto con il Lot, ma sulle alture a sud e ad ovest del Lot. Per lo più ci allontaniamo dagli assi principali su un altopiano, che saliamo proprio all'inizio della tappa. A Sénergues siamo in discesa da questo altopiano. Qui la Chiesa di San Martino ci invita a visitare, un invito che dovremmo accettare. Espeyrac, la città più grande di questa tappa, ci aspetta nella valle. Dopo aver lasciato Espeyrac c'è una seconda salita, dove si raggiunge nuovamente il livello dell'altopiano a Campagnac. Resteremo a questa altezza fino al posto di tappa Golinhac.


immagini

Fatti e cifre

Distanza: 21,26 km
Dislivello: 366 m
Punto più alto: 680 m
Punto più basso: 314 m
Ascesa totale: 762 m
Discesa totale: 435 m