Tutto inizia con il primo passo ...

La Via di Gerusalemme è il pellegrinaggio più lungo del mondo e la via internazionale della pace e della cultura!

La Via di Gerusalemme collega religioni e popoli in un unico progetto di pace.

La Via di Gerusalemme significa mutuo riconoscimento e tolleranza.

L'amore, la forza più potente dell'universo, penetra, illumina tutto e costruisce ponti tra tutte le persone!

 

I pellegrini creano apertura agli incontri, smantellano pregiudizi e paure e rafforzano la fiducia - fiducia di base! I presunti confini tra popoli e religioni possono essere colmati da individui con amore e rispetto reciproco.

Preservativo - Lectoure
32,42 km / ↓ 609 m / ↑ 713 m
Traduci in altre lingue Mostra mappa in modalità schermo intero

descrizione

Oggi resteremo nel dipartimento del Gers per l'intera tappa e ne conosceremo il lato collinare. Un'ora buona dopo aver lasciato Condom, arriviamo al lago artificiale "Lac de Bousquetara", che porta una certa varietà al paesaggio. A Pavail incontriamo la cappella Sainte Germaine, che offre ancora una volta un buon motivo per riposarsi. Dopo aver camminato per lo più in campagna all'inizio, torniamo in strada più tardi. A La Romieu, dovremmo visitare la collegiata di Saint-Pierre, perché ha un chiostro che vale la pena vedere. Quando attraversiamo il fiume «Le Gers» verso la fine della tappa, siamo praticamente arrivati ​​alla località di tappa Lectourne. Il fiume «Le Gers» è anche l'omonimo del dipartimento che attraversiamo in pochi giorni. La città scenica di Lectoure è uno degli insediamenti più antichi del dipartimento del Gers. Un tempo era una città vescovile e aveva diversi ospizi per pellegrini, ma non è più così importante come lo era allora. La cattedrale di Saint-Gervais, tuttavia, dà un'idea dell'importanza che un tempo aveva Lectoure.


immagini

Fatti e cifre

Distanza: 32,42 km
Dislivello: 143 m
Punto più alto: 219 m
Punto più basso: 76 m
Ascesa totale: 713 m
Discesa totale: 609 m