Tutto inizia con il primo passo ...

La Via di Gerusalemme è il pellegrinaggio più lungo del mondo e la via internazionale della pace e della cultura!

La Via di Gerusalemme collega religioni e popoli in un unico progetto di pace.

La Via di Gerusalemme significa mutuo riconoscimento e tolleranza.

L'amore, la forza più potente dell'universo, penetra, illumina tutto e costruisce ponti tra tutte le persone!

 

I pellegrini creano apertura agli incontri, smantellano pregiudizi e paure e rafforzano la fiducia - fiducia di base! I presunti confini tra popoli e religioni possono essere colmati da individui con amore e rispetto reciproco.

Aroue - Navarrenx
18,49 km / ↓ 326 m / ↑ 325 m
Traduci in altre lingue Mostra mappa in modalità schermo intero

descrizione

Al nostro punto di partenza, Aroue-Ithorots-Olhaïby, un accordo sembra essere stato difficile, presumibilmente la fusione di 3 comunità, nessuna delle quali voleva sacrificare i loro nomi. Partiamo dalla Mairie di questo comune fuso, ma se non siete d'accordo su quale sia la Mairie giusta, il toponimo vale anche per "la rotatoria D11 / D115". A Lichos attraversiamo il fiume «Le Saison», con il quale ora usciamo formalmente dai Paesi Baschi (Euskadi). La comunicazione in francese dovrebbe ora diventare di nuovo più facile, ma prima di Gerusalemme dovremo ancora superare una serie di ostacoli linguistici. Prima di arrivare alla città di tappa di Navarrenx, attraversiamo un vecchio ponte in pietra (XIII secolo) da cui dovremmo godere di una bellissima vista sul Gave d Oloron. Navarrenx fu ampliato dai re di Navarren in una grande fortezza, che fu poi ampliata durante le guerre ugonotte si rivelarono vincenti, i francesi assediarono a lungo la città senza successo. Le fortificazioni sono ancora in buone condizioni e forniscono materiale per un lungo tour, e anche la chiesa di Saint-Germain merita una visita.


immagini

Fatti e cifre

Distanza: 18,49 km
Dislivello: 95 m
Punto più alto: 193 m
Punto più basso: 98 m
Ascesa totale: 325 m
Discesa totale: 326 m